Gli Infermieri mettono in pratica le norme igieniche meglio dei medici

ANABO

Uno studio promosso dall’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) e pubblicato dalla rivista Lancet infectous diseases, che ha testato le nuove linee-guida sul tema in 43 strutture, in cinque Paesi (Mali, Italia, Pakistan, Arabia Saudita e Costa Rica), ha constatato che, in ospedale, sono gli infermieri a mettere in pratica davvero le norme a salvaguardia dell’igiene. Questo, superando di molto i medici nella pratica del lavaggio delle mani.

La ricerca è durata due anni, durante i quali sono state promosse negli ospedali scelti le linee-guida in questione, l’aderenza ai dettami sul lavaggio delle mani è salita dal 51 al 67%, con miglioramenti riguardanti tutti i centri analizzati. Gli infermieri si sono dimostrati i più “convinti” sostenitori delle linee-guida, con un tasso di adesione del 71%, mentre i medici sono rimasti fermi al 60%. Il Rapporto predice inoltre che, su 100 pazienti ricoverati, 7 nei Paesi sviluppati e 10 in quelli in via di sviluppo avranno un’infezione ospedaliera.

L’abstract dell’articolo apparso su Lancet è disponibile al seguente link: http://www.thelancet.com/journals/laninf/article/PIIS1473-3099(13)70163-4/fulltext

Commenti

Leggi anche

Il 13 Aprile 2019 il Consiglio Nazionale approva il nuovo Codice Deontologico degli Infermieri

Il 13 Aprile 2019 il Consiglio Nazionale approva il nuovo Codice Deontologico degli Infermieri

Dopo dieci anni dalla versione del 2009, il Codice si rinnova integrato con tutto ciò …

Condividi con gli Amici