Notizie

Argomenti che riguardano la professione infermieristica e non solo

La dichiaro Dottore in Infermieristica

Chiedereste mai ad un medico di andare in farmacia a comprarvi le medicine? Direste mai ad un avvocato di farvi delle fotocopie di un libro solo perché ha la stampante nel suo studio? Chiedereste mai ad un architetto di darvi una mano a spostare i mobili di casa vostra? Direste …

Leggi Tutto

Dio fatto uomo è come un Infermiere, le parole di Papa Francesco

Il Pontefice esalta la professione durante l’omelia della messa mattutina a Santa Marta. Un riconoscimento più grande, più autorevole, più sentito alla professione infermieristica non poteva esserci. Papa Francesco, nell’omelia pronunciata questa mattina durante la messa in Santa Marta, ha accostato il concetto di Dio fatto uomo per il bene dell’umanità …

Leggi Tutto

Via dall’Italia, da infermiere sottostimato a specialista ben pagato a Londra

Scrivo da Londra, città in cui mi sono trasferito dal 2007. Ho letto recentemente degli articoli su un giovane chirurgo italiano originario del Veneto, come me, che sta conseguendo un grande successo professionale, diventando primario in Inghilterra. Ebbene, tali opportunità di riconoscimento e crescita professionale che offrono altri paesi coinvolge proprio tutti i campi lavorativi. Proprio perché ho letto quella storia sul giovane primario italiano a Londra vorrei raccontarvi la mia e spero vi faccia riflettere.

Leggi Tutto

Triage: Codice Rosa, una Task Force per le vittime di violenze

Dopo i famosi codici colore del triage attribuiti all’utenza che arriva al Pronto Soccorso, assegnati in base alla gravità del caso con i colori di Bianco, Verde, Giallo e Rosso, un nuovo codice si è affacciato in alcune Asl Italiane ed è il Codice Rosa. Riservato a tutte le vittime di violenze, senza distinzione di genere o età che, a causa della loro condizione di debolezza, più facilmente possono diventare soggeti di violenza: donne, bambini, anziani, immigrati e omosessuali.

Leggi Tutto

Iniezioni intrauscolari: e se avessimo sempre sbagliato?

Le ricerche suggeriscono che la conoscenza e l'uso della sede appropriata riduce le probabilità di danni associabili alla somministrazione di iniezioni IM. Questi danni sono numerosi ed è responsabilità degli infermieri minimizzare i rischi attraverso una corretta scelta nella pratica.

Leggi Tutto

La lingua inglese fondamentale per la Ricerca Infermieristica

Conoscere la lingua inglese è ormai fondamentale in qualsiasi ambito lavorativo e spesso ci si dimentica quanto lo sia anche nel nostro. A partire dalla ricerca e dalla letteratura internazionale, rappresentanti l’anello di congiunzione tra teoria e pratica, che consentono di avvalorare nuove conoscenze a supporto dell’operatività professionale e delle scelte che gli infermieri sono chiamati a compiere. L’inglese è il ponte tra persone e nazioni che hanno linguaggi diversi, abbatte le barriere comunicative che ostacolano la crescita professionale fatta da relazioni interpersonali, termini tecnici, documentazione, didattica e quant’altro. L’integrazione dà luogo ad un’assistenza culturalmente congruente e permette di fornire un’assistenza significativa, benefica e soddisfacente, che porti alla salute e al benessere. Nonostante si sia consapevoli dell’importanza della ricerca infermieristica, quest'ultima stenta, nel nostro Paese ad affermarsi e diffondersi come dovrebbe, a discapito del comparto sanitario e dei pazienti.

Leggi Tutto

Cari studenti di medicina, prima diventate Infermieri

Al test d'ingresso alla facoltà di medicina si sono presentati più di 80 mila giovani. Ma i posti disponibili sono solo 10 mila. È proprio giusto questo numero chiuso? A rispondere è lo stesso Umberto Veronesi, direttore scientifico Istituto Europeo di Oncologia, Milano. Il numero chiuso a Medicina è stato introdotto nel 1984, e da allora ogni anno si accende la polemica. Con diverse motivazioni e da differenti angolazioni. Esemplifico qui di seguito i punti di vista dibattuti.

Leggi Tutto